ISTRUZIONI IMPORTANTI

 

download

 

Prima di cominciare intendo chiarire subito che Gesù e Cristo sono due entità diverse.
Gesù è la persona che si è incarnata 2000 anni fa.
Cristo è l’energia (verbo) che ha parlato attraverso Gesù durante la sua incarnazione.
L’energia di Cristo è qui anche Ora, sta comunicando che possiamo sintonizzarci a Lei in ogni momento. E’ qua, sempre al Nostro fianco, all’ interno, pronta per essere vissuta!
Cristo ci invita a portare l’attenzione sul nostro cuore, e sentire se Adesso c’è qualcosa che ancora non riusciamo a perdonare.
La Sua domanda è: c’è qualcosa, Ora, che ancora non sto perdonando in Me??

Egli ci invita a farlo, Adesso, ponendo l’attenzione su quella perla mascherata da sofferenza e dicendo: Io perdono questo momento, grazie.
Perdoniamo questo momento, il quale ha già in sè tutto il potenziale di ciò che SONO.
Cristo ci chiede di Vedere, ci chiede di immaginare di Essere Lui.
Egli Ti invita a immedesimarti in Lui, ogni volta che ne senti la voglia.
Egli vuole accompagnarti, ma Chiede collaborazione e apertura.
Egli è Fede.
Fede nel fatto che la Vita non commette mai errori.
Fede nel fatto che SEI sempre nel posto giusto al momento giusto.
La fede non è richiesta come credenza cieca o dogma ecclesiastico, ma come sensazione interiore che dice: è tutto ok!! Sentimi, qui, al Tuo interno.
La fede la puoi vivere Ora, senza mai aver studiato sui libri la definizione tecnica.
Egli continua, Il primo passo sulla Via, è l’accettazione di ciò che siamo in questo momento.
Cristo ci domanda di cominciare dall’integrità, che viene data dall’accettazione totale di ciò che siamo Adesso.
Ancora prima di cominciare con tutte le pratiche successive è necessario fare un lavoro di accettazione di ciò che siamo in questo momento.
Solitamente cominciamo a lavorare su noi stessi perchè qualcosa in noi non ci piace e vorremmo cambiarlo, quindi Vi chiediamo di cominciare con un lungo e intenso di lavoro di accettazione dell’Adesso, altrimenti rischiamo di costruire la nostra casa sulla sabbia con il rischio che alla prima tempesta crolli tutto.
Accettazione è sinonimo di integrazione, il lavoro consiste nel raccogliere i frammenti di Noi stessi ancora sparsi, riconoscerli, ricompattarli nel nostro cuore mediante il Fuoco fisso dell’accettazione.
Lasciati guidare da Cristo, apriti a lui ed Egli ti guiderà in questa impresa: tornare integro, nella gioia del momento Presente.
Lasciami entrare fratello…. Sono qua al Tuo interno, e da Qui parlo, A Te.
Ascolta…

jeshua

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...