AMBULA AB INTRA

radiale-luce-del-sole-sfondo_293-194

Dietro ogni trauma c’è una lezione da imparare.
Dietro ogni conflitto, un tesoro nascosto.
La sofferenza è una porta d’iniziazione, la quale mira a farci divenire sempre più coscienti di Noi stessi.
Infatti le prove della vita ci sono sempre, per ogni tipologia di individuo ci saranno le prove adatte, così da portare quella coscienza a un livello maggiore di consapevolezza di Sè.

La consapevolezza è quindi differente per ogni individuo, cioè ognuno ha acquisito nel corso delle numerose esistenze una ben definita consapevolezza di sé che lo ha portato oggi qui, dove è, in questo momento.

In generale Evoluzione è data da un’ acquisizione di maggiore coscienza da parte di quello specifico essere(minerale,vegetale,animale,umano,logos), che via via lo porta ad assumere ruoli sempre più responsabili nei confronti dell’universo in cui vive.

Tornando a Noi umani, ci viene chiesto di assumere un atteggiamento furbo; mi spiego meglio:
L’esistenza sia che lo vogliamo oppure no, ci fa evolvere in modo naturale, tramite le prove della vita, le malattie, la sofferenza in generale.
Tutto quello che oggi percepiamo come sbagliato in realtà è qualcosa di essenziale per l’evoluzione stessa.
L’atteggiamento da uomo furbo è una metafora esoterica, significa entrare in modo cosciente nel processo evolutivo, il quale si compirebbe in tempi lenti, accelerandolo con il Nostro intervento Cosciente.
E’ importante sottolineare in modo evidente la parola: intervento cosciente, non parlo di intervento mentale o di controllo forzato, è un intervento consapevole in una ben definita direzione.
E’ chiaro che per essere in grado di intervenire coscientemente sulla realtà è necessario un lavoro speciale da parte dell’uomo sulla Terra, che lo porta ad entrare sempre più all’interno di sè dietro i condizionamenti esteriori.
Infatti nulla è possibile all’uomo sulla Terra, almeno finchè egli, non ha avuto accesso tramite un lavoro speciale ai regni interiori/superiori dell’esistenza.
Nuovi regni sono accessibili all’uomo, qualora egli decidesse di penetrare i propri condizionamenti emotivi e mentali.
Egli troverebbe un tesoro, un magnete vivo e radioso.
Ora, in questo momento, quel tesoro è qui, nulla ci separa, lo posso sentire qui al mio interno come una sensazione tenera, serena.
Il lavoro consiste nel protrarre questo stato d’animo lungo l’intera giornata, qualora si presenta una qualsiasi sofferenza mi impongo di rimere presente a me stesso, con stato d’animo volto al perdono.
L’individuo diviene così’ sempre più indipendente dalla realtà esteriore, evitando così qualunque tipo di condizionamento esterno.
Egli può ora decidere di rimanere sereno tutto il giorno, senza che qualcosa da fuori possa condizionare questo suo stato d’animo.

Il perdono è una chiave importante: la sofferenza davanti a quel perdono perde il suo valore e viene trasformata dalla forza del fuoco.
Dobbiamo provarci, e non farci sfuggire neanche un momento per coltivare il perdono al nostro interno, nei piccoli litigi quotidiani è perfetto e può diventare una pratica spirituale interessante.

La volontà di essere presenti a sè stessi, la volontà di osservarci e accettarci per ciò che siamo.
Volontà di esserci davanti alle prove della vita, con uno stato d’animo vigile e sveglio.
La vera volotnà è volontà di esserci, è una questione esoterica importante, ed è necessaria a tutti coloro che vogliono proseguire sul cammino dell’ascesa.
Volontà,Amore,Presenza diventano pilastri nel nuovo Regno, sono le fondamenta della NuovaCoscienza.
Cercate di meditare su queste parole almeno una giornata, così che le cose di cui avete bisogno rimangano impresse nella vostra mente e possiate poi utilizzarle per voi stessi.
Buon lavoro, con amore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...